Piscine: requisiti e responsabilità

Norme che regolano l’istallazione di piscine ad uso natatorio

Nel caso in cui si volesse installare una piscina all’interno di una struttura ricettiva in Toscana e destinarla poi ai propri ospiti, bisogna rifarci alla L.R.T. n. 8 del 09 Marzo 2006 recante le Norme in materia di requisiti igienico-santari delle piscine ad uso natatorio, resa obbligatoria con l’entrata in vigore del D.P.GG.R n. 23/R del 26 Febbraio 2010.

La normativa risulta sempre obbligatoria in presenza di una vasca il cui accesso è consentito al pubblico o alla clientela esterna. La L.R.T. n. 8 è applicabile su impianti come piscine pubbliche o private aperte al pubblico, piscine private ad uso collettivo o impianti finalizzati ai giochi acquatici. Restano escluse soltanto le piscine destinate ad usi curativi, riabilitativi e termali, poiché regolate da specifica legge.

La norma prevede requisiti atti alla tutela degli ospiti sia in termini igienico-ambientali per la tutela della salute, sia in termini di incolumità fisica. Inoltre, la struttura ricettiva deve predisporre un Responsabile della Sicurezza, come previsto dal Regolamento approvato dalla Regione nel 2015.

Requisiti impiantistici delle piscine

L’operatività delle Norme in materia di requisiti igienico-santari delle piscine ad uso natatorio ha inizialmente reso obbligatorio l’adeguamento degli impianti entro il primo trimestre del 2015. Successivamente l’integrazione degli adempimenti in oggetto ne ha posticipato l’obbligo al 31 Marzo 2016.

Tale proroga non riguardava le piscine aperte dopo l’entrata in vigore della delibera regionale (20 Marzo 2010), risultando pertanto sanzionabili in caso di mancati requisiti. La proroga, invece, era usufruibile soltanto dalle piscine già in esercizio al 20 Marzo del 2010.

Redazione di piani di controllo

Le piscine sono soggette a controlli sul corretto funzionamento sia interno che esterno. Mentre quest’ultimi sono di competenza dell’USL, i primi spettano al responsabile della piscina.

Il responsabile deve eseguire i controlli interni sull’impianto secondo i protocolli di gestione e di autocontrollo, oltre a redigere un documento di valutazione del rischio. In questo documento deve essere valutata ogni fase che può rivelarsi critica nella gestione dell’attività e della balneabilità delle acque.

Come indicato anche dalla Confcommercio di Firenze, le piscine con accesso al pubblico o le strutture che hanno in esercizio piscine con accesso agli ospiti hanno obbligo di dotarsi di un documento contenente:

  • valutazione del rischio per la salute e l’incolumità dei bagnanti;
  • requisiti tecnico-funzionali dell’impianto;
  • registro degli interventi di manutenzione;
  • registro dei controlli operati in vasca;
  • regolamento interno della piscina;
  • registro delle analisi delle acque.

Controlli e analisi periodiche sulle acque

Tutte le piscine non approvvigionate da Pubblico Acquedotto hanno l’obbligo di effettuare l’analisi chimica dell’acqua di approvvigionamento. Tale analisi ha lo scopo di garantire la conformità ai parametri indicati dalla norma. Devono inoltre essere programmate analisi periodiche delle acque per mantenere sotto controllo quanto indicato e definito nelle procedure indicate in precedenza.

Obbligo di presenza di figure qualificate

All’interno dello staff di una piscina, devono essere sempre assegnati i seguenti ruoli:

  • Responsabile della piscina
  • Addetto agli impianti tecnologici
  • Assistente bagnanti

Mentre quest’ultimo non è obbligatorio per le piscine inserite in strutture adibite ad attività ricettive accessibili ai soli ospiti, clienti o soci della struttura stessa, il Responsabile e l’Addetto sono sempre obbligatori e devono essere formati con specifici percorsi formativi.

Tali corsi di formazione possono essere effettuati esclusivamente da Enti Riconosciuti o da Agenzia Formativa Accreditata al Sistema della formazione della Regione Toscana come Omega Formazione.


Calendario Corsi

agosto 2020

Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.